Angelo Amendolia

Foto del Capitano Angelo AmendoliaIl Capitano Angelo Amendolia nacque a Pace del Mela nel 1909. Prese parte alla Guerra civile spagnola e servì la Patria sulle unità Giulio Cesare, Indomito, Mosto, Quarto, Cosenz, Sagittario, H4, Galea, Finzi, distinguendosi per il coraggio e le proprie capacità, meritando e ricevendo più volte la Croce di Guerra nell'arco della seconda guerra mondiale. Partecipò ad azioni importanti nell'Oceano Atlantico, in qualità di Tenente di Vascello e Ufficiale in Seconda sul sommergibile Barbarigo, ricevendo per tali imprese una Medaglia d'Argento. Nel dramma dell' 08/09/1943, scelse la strada di continuare a combattere a fianco della Germania. Fece quindi parte della X Mas conducendo operazioni nelle acque di Anzio. Finita la guerra non tornò in Italia, ma, seguendo la sua innata passione per il mare, passò al comando di unità mercantili di lungo corso continuando a solcare gli oceani. Nel 1955, sorpreso da grave malattia sull'Oceano indiano a bordo della sua nave, chiuse, ad appena 46 anni di età, la sua travagliata esistenza (fu sepolto presso il Cimitero di Pace del Mela).

-Crediti   -Accessibilità   -Privacy   -Condizioni di Utilizzo   -Note Legali   -Informativa sui cookies

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media.
Proseguendo la navigazione o cliccando sul tasto "Ok, ho capito!" acconsenti all'utilizzo dei cookie impiegati dal nostro sito.