Giovanni Parisi

Padre Giovanni Parisi è nato nel villaggio Pace del Mela, a quel tempo frazione del Comune di S. Lucia del Mela, nell'abitazione dei nonni paterni in Via Pace Inferiore (oggi via Regina Margherita n. 40), il 21 gennaio 1897 da Antonino e da Sebastiana Merenda. Trascorse l'infanzia nella contrada Laino assieme ai genitori che erano coloni di don Angelo Lo Sciotto. A dodici anni, dopo un incontro nel santuario di Calvaruso con p. Gaetano Chiapparone (futuro parroco di Giammoro), manifestò la volontà di entrare nel terz'ordine francescano e fu avviato al convento di Francavilla d'Ete, nelle Marche. Nel 1915, all'età di 18 anni, dovette interrompere gli studi perché, come i tutti i suoi coetanei, fu chiamato a prestare servizio militare, inizialmente nel 6° Fanteria. Successivamente, dietro consiglio ed interessamento del maresciallo Giovanni Maccarino, passò all'Arma dei Carabinieri e fu dislocato alla stazione di Corleone. Da qui fu poi trasferito alla Legione di Palermo, dove il Vaccarino era Capo ufficio. Nei primi mesi del 1920, congedatosi dal servizio militare, proseguì a Roma gli studi ecclesiastici. L'11 luglio del 1925, all'età di 28 anni, fu ordinato sacerdote. Conseguì la laurea in filosofia, teologia e diritto canonico presso il Pontificio Ateneo "Angelicum" di Roma. Svolse vari incarichi nell'Ordine di appartenenza, finché un decreto della Sacra Congregazione dei Religiosi lo nominò Ministro Generale, incarico che ricoprì dal 20 maggio 1936 al 16 luglio 1947. Fu superiore in vari conventi, lasciando ovunque la sua traccia indelebile. A Sciacca fondò il nuovo collegio per i seminaristi e aprì il Santuario di S. Calogero. A S. Lucia del Mela aprì il convento del Sacro Cuore che in seguito diventerà parrocchia e istituto per l'assistenza ai minori. Lì trascorse gli ultimi 33 anni della sua vita, ricoprendo le cariche di Cancelliere, Vicario Generale e Canonico della Prelatura di S. Lucia e dedicandosi al servizio dei fedeli e della cultura. Morì a S. Lucia del Mela il 25 maggio 1992 ed è sepolto nel cimitero di Pace del Mela.

-Crediti   -Accessibilità   -Privacy   -Condizioni di Utilizzo   -Note Legali   -Informativa sui cookies

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media.
Proseguendo la navigazione o cliccando sul tasto "Ok, ho capito!" acconsenti all'utilizzo dei cookie impiegati dal nostro sito.